Sono aperte dal 24 luglio alle ore 12:00 del 6 ottobre 2017 le iscrizioni ai 5 corsi di formazione finanziati da Regione Liguria per favorire l’occupazione di giovani e adulti disoccupati nel settore dell’economia del mare.

Il soggetto proponente i corsi di formazione Sistema Liguria Work in Blue è un’ATI composta da:

  • Opera Diocesana Madonna dei Bambini – Villaggio del Ragazzo
  • Lavagna Sviluppo s.c.r.l
  • Cnos FAP Liguria Toscana
  • Formimpresa Liguria

PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA

Programma Operativo ASSE 1 “Occupazione” ASSE 3 “Istruzione e formazione” Regione Liguria FSE 2014 – 2020

Sistema Liguria Work in Blue banner loghi

IL PROGETTO SISTEMA LIGURIA: WORK IN BLUE

L’operazione prevede, oltre alle azioni trasversali di analisi dei fabbisogni e di comunicazione e diffusione dei risultati, la formazione di cinque figure professionali strategiche per la valorizzazione e la promozione nel medio periodo di un competitivo sistema di offerta regionale di servizi al diportismo nautico ed al turismo sul mare.

Tali figure saranno occupate, a bordo e a terra, all’interno di significative componenti di tale sistema: ricezione turistica costiera, accoglienza portuale, servizi di assistenza alla navigazione.

Le figure professionali oggetto della proposta Sistema Liguria: Work in Blue costituiscono un nuovo stadio che si muove, in progressione, nell’alveo delle linee strategiche delineate e perseguite dal Progetto Levante nel Tigullio estendendosi a livello regionale.

L’operazione, che si estende lungo tutta la costa della Regione Liguria, va proprio a definire cinque profili che sono un’evoluzione, nei contenuti e nelle competenze, di profili tipici dell’offerta turistica e diportistica che però risultano carenti di innovazione, conoscenza dell’offerta territoriale e che necessitano di apportare anche competitività e valore nelle imprese in cui sono inseriti.

Se si vuole rendere competitivo il territorio bisogna saper rispondere a tale domanda valorizzando ciò che il mercato chiede: lo stile ed il marchio italiano non solo nei prodotti ma anche nei servizi.


 Sistema Liguria Work in Blue Barman

CORSO BARMAN

DOWNLOAD SCHEDA INFORMATIVA CORSO BARMAN

DOWNLOAD SCHEDA RIASSUNTIVA CORSO BARMAN

DOWNLOAD DOMANDA ISCRIZIONE CORSO BARMAN

SEDE FORMATIVA

  • CNOS FAP LT – Istituto Salesiano”Madonna degli Angeli”, Via San Giovanni Bosco 12, Alassio (Sv)

ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

Al termine del corso gli allievi potranno sostenere l’esame per il conseguimento della seguente qualifica:

Qualifica: BARISTA/BARMAN (rif. dgr 2409/97) – cod. ISTAT 5.2.2.4.0

N° 12 giovani e adulti disoccupati e persone in stato di non occupazione in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • qualifica triennale di IeFP
  • diploma di scuola secondaria superiore
  • laurea, vecchio o nuovo ordinamento universitario (laurea triennale e/o laurea magistrale) o titolo equivalente legalmente riconosciuto

Tutti i requisiti vanno posseduti alla data di chiusura delle iscrizioni

FIGURA PROFESSIONALE

Il barman accoglie la clientela del bar, prepara e svolge il servizio di caffè, bevande semplici o composte  (cocktail). Contribuisce alla preparazione di piatti caldi e/o freddi, si occupa di servire la clientela al banco o al tavolo, procede all’incasso. Svolge la pulizia delle attrezzature proprie del bar e può occuparsi del rifornimento e della gestione degli stock (bibite, alimenti, ecc.).

MERCATO DEL LAVORO

Il Barman può lavorare in bar, caffè, locali notturni, alberghi e ristoranti.

Può essere sia titolare dell’attività sia lavoratore dipendente, spesso legato alla stagionalità. La tipologia di lavoro prevede an- che orari non standard (turni diurni e notturni).

Iscrizioni: dal 24 luglio 2017 alle ore 12:00 del 6 ottobre 2017

APPROFONDIMENTI SULLA PAGINA DEL CORSO BARMAN


Sistema Liguria Work in Blue Cuoco

CORSO CUOCO

DOWNLOAD SCHEDA INFORMATIVA CORSO CUOCO

DOWNLOAD SCHEDA RIASSUNTIVA CORSO CUOCO

DOWNLOAD DOMANDA ISCRIZIONE CORSO CUOCO

SEDE FORMATIVA

  • Formimpresa Liguria – Via Borachia, 13 – 19126 La Spezia
  • Ristorante “Mauro Ricciardi alla Locanda dell’Angelo” – Via 25 Aprile, 60 – 19031 Ameglia (Sp)

ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

Al termine del corso gli allievi potranno sostenere l’esame per il conseguimento della seguente qualifica:

Qualifica: CUOCO (rif. dgr 2409/97) – cod. ISTAT 5.2.2.1.0

DESTINATARI

N°15 giovani e adulti disoccupati e persone in stato di non occupazione in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • qualifica triennale di IeFP
  • diploma di scuola secondaria superiore;
  • laurea, vecchio o nuovo ordinamento universitario (laurea triennale e/o laurea magistrale) o titolo equivalente legalmente riconosciuto

In fase di selezione verrà riconosciuto titolo preferenziale il possesso del diploma dell’istituto alberghiero o un’esperienza documentata almeno biennale nel settore ristorativo.

Tutti i requisiti vanno posseduti alla data di chiusura delle iscrizioni

FIGURA PROFESSIONALE

La figura professionale del Cuoco opera prevalentemente nel settore della ristorazione, si occupa della produzione dei pasti all’interno di imprese ristorative, di qualsiasi tipologia e a qualsiasi livello. Elabora il menù in base alla clientela, allo stile dell’azienda, ai parametri di costo prefissati. E’ il responsabile di un’area di competenza (primi piatti, secondi, pasticceria) e avvalendosi della collaborazione di un aiuto cuoco e di un commis di cucina provvede alle preparazioni culinarie: organizza le fasi di preparazione del cibo, mettendo in atto tecniche e regole di produzione culinaria, gestisce gli acquisti, garantisce la qualità delle preparazioni, forma e coordina il personale che collabora in cucina, sovrintende la pulizia di ambienti e attrezzature.

In particolare la figura in uscita dal corso è un esperto nella produzione e organizzazione del servizio ristorativo che possiede particolari competenze nella valorizzazione del patrimonio enogastronomico locale e sa applicare strategie di marketing correla- te alle caratteristiche della cultura alimentare del territorio ligure. Inoltre tale figura svilupperà la capacità di innovare le proposte culinarie e le modalità di realizzazione ed erogazione del prodotto/servizio.

MERCATO DEL LAVORO

Il lavoro di cuoco si svolge generalmente in tutte le aziende a- venti una funzione di produzione culinaria (ristoranti, pizzerie, ristoranti di alberghi, pub, bar, trattorie, rosticcerie, mense, ecc.). L’attività può essere svolta singolarmente o in squadra, (primo cuoco, con compiti di coordinamento e comando, secondo cuoco, e così via) Tali contesti operativi prevedono la capacità di lavora- re sia in gruppo sia autonomamente con modalità e tempi coordinati. Il ruolo implica una predisposizione a lunghi turni di lavoro in posizione eretta, in ambienti esposti al caldo e al freddo. Date le particolari caratteristiche dell’intervento formativo tale figura è in grado di inserirsi in strutture ristorative o ricettive di alto livello avvalendosi di competenze superiori a quelle di un tradizionale cuoco.

Iscrizioni: dal 24 luglio 2017 alle ore 12:00 del 6 ottobre 2017

APPROFONDIMENTI SULLA PAGINA DEL CORSO CUOCO


Sistema Liguria Work in Blue Guest Relation

CORSO GUEST RELATION

DOWNLOAD SCHEDA INFORMATIVA CORSO GUEST RELATION

DOWNLOAD SCHEDA RIASSUNTIVA CORSO GUEST RELATION

DOWNLOAD DOMANDA ISCRIZIONE CORSO GUEST RELATION

SEDE FORMATIVA

CNOS FAP LT – Istituto Don Bosco, Via Col. Aprosio 433, Vallecrosia (Im)

ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

Al termine del corso gli allievi potranno sostenere l’esame per il conseguimento della seguente qualifica

Qualifica: TECNICO DEL MARKETING TURISTICO E DELLA PROMOZIONE DEL TERRITORIO (rif. dgr 2409/97) cod. ISTAT 3.3.3.5.0

DESTINATARI

N° 12 giovani e adulti disoccupati e persone in stato di non occupazione in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di scuola secondaria superiore
  • laurea, vecchio o nuovo ordinamento universitario (laurea triennale e/o laurea magistrale) o titolo equivalente legalmente riconosciuto

Tutti i requisiti vanno posseduti alla data di chiusura delle iscrizioni

FIGURA PROFESSIONALE

La figura opera nell’ambito di imprese che offrono servizi di ospitalità e accoglienza turistica. Nell’ambito di tali imprese  valorizza la loro offerta integrandola in modo coordinato in una più ampia offerta territoriale di servizi turistici al diportismo nautico ed al turismo sul mare.

Si tratta di una figura professionale che rappresenta l’azienda di accoglienza e il suo management ponendosi come il referente di ogni richiesta degli ospiti che vi alloggiano o vi transitano ai quali deve garantire, pianificandone e coordinandone lo svolgimento, un servizio di eccellenza nella cura e nell’assistenza. Per rispondere a tali standard interpreta il mercato e i bisogni della cliente- la raccogliendo dati e statistiche sulle tendenze della domanda. Sviluppa azioni commerciali ricercando e valutando preventivi e modalità di coordinamento relativi ad offerte combinate di più servizi turistici; Promuove la comunicazione e il marketing dei servizi offerti entro più generali azioni di sviluppo e promozione turistica del territorio.

MERCATO DEL LAVORO

Il Guest Relation si colloca, come libero professionista o lavoratore dipendente, all’interno di aziende operanti nel settore alberghiero e ricettivo. La figura è inoltre impiegata nella gestione di specifiche esigenze espresse da Tour operator, e strutture/aziende di promozione turistica del territorio.

Questa figura, con le sue competenze di intermediazione turistica, potrà assumere un ulteriore rilievo per gli stabilimenti balneari, che considerano l’integrazione dei propri servizi col territorio un fattore chiave per poter meglio accedere all’assegnazione delle concessioni demaniali e alla definizione della loro durata, secondo i criteri previsti dalle nuove normative comunitarie e nazionali.

Iscrizioni: dal 24 luglio 2017 alle ore 12:00 del 6 ottobre 2017

APPROFONDIMENTI SULLA PAGINA DEL CORSO GUEST RELATION


Sistema Liguria Work in Blue Hostess e Steward