Nelle giornate di lunedì 8, martedì 9 e mercoledì 10 luglio 2019, Davide Fronzoli, referente del progetto Europeo “Walk for All for Life” per il Centro San Salvatore – Villaggio del Ragazzo, con il prof. Ennio Bonino, docente dell’Area Elettrica della Formazione Professionale, saranno impegnati a Trento nello svolgimento del meeting del progetto “Walk for All for Life” in rappresentanza dell’Italia insieme altri due centri di formazione professionale.

Progetto Walk for All Life gruppo

Riportiamo di seguito la notizia come la approfondisce il sito web di Scuola Centrale Formazione:

“Quaranta professori provenienti da Spagna, Grecia, Danimarca, Germania e Italia si incontreranno a Trento nelle giornate dell’8, 9 e 10 luglio 2019 per partecipare al meeting del progetto “Walk for All for Life” (W4AL) con il supporto del programma Erasmus +.Coordinatore della proposta è il CSI (Centro Sport Italiano) insieme a vari partners internazionali tra cui Scuola Centrale Formazione, Generalitàt Catalunya, l’EGVE, CJD e InterCollege.

Il principale obiettivo del progetto è quello di promuovere uno stile di vita sano tra i giovani dai 14 ai 25 anni e di incoraggiarli a praticare regolarmente attività fisica extra rispetto a quella programmata dalla scuola. Per raggiungere tale scopo si è pensato a una app (disponibile per tutti i dispositivi mobili sia su iOS che su Android) dalla quale si sarà in grado di accedere a varie proposte di percorso per camminate sui diversi territori. Inoltre gli studenti avranno la possibilità di aggiungere i propri percorsi personali, di monitorare la propria attività durante gli stessi (passi, km, ecc.) e potranno accedere a diversi consigli e fatti riguardanti i benefici della camminata. Infine saranno in grado di rilevare altre persone presenti sullo stesso percorso, promuovendo così la formazione di nuovi gruppi e il benessere sociale oltre che fisico. Nei prossimi mesi l’applicazione verrà testata da 550 ragazzi provenienti dai paesi partner, sotto la guida dei professori presenti all’incontro.

Il meeting sarà ospitato dall’Istituto Pavoniano Artigianelli in quanto scuola capofila e socia di SCF. Durante le tre giornate di lavoro gli istruttori verranno aggiornati su alcune abilità fondamentali per introdurre i propri ragazzi ai benefici fisici e psicologici della camminata. Fra di esse ricordiamo le conoscenze tecniche sull’attività che andranno a proporre, quelle metodologiche per riuscire a gestire al meglio i progetti di promozione e quelle scientifiche e psicopedagogiche per istruire i ragazzi sui vantaggi che i loro corpi e le loro menti possono trarre da questo tipo di esercizio.”

(fonte: Scuola Centrale Formazione)