Nella mattinata dello scorso mercoledì 18 aprile 2018, i componenti del Consiglio Direttivo dell’Associazione Don Nando Negri Onlus hanno fatto visita al Centro Benedetto Acquarone accompagnati dal direttore dell’Area Socio Sanitaria del Villaggio Giuseppe Grigoni, dall’Amministratore Delegato Giovanna Tiscornia, dal presidente prete Rinaldo, dalla Responsabile Sanitaria dott.ssa Serenella Orsini, e da Tiziana Fieramosca, coordinatrice dell’Area Anziani.

Il direttore Giuseppe Grigoni, guidando gli ospiti nei vari reparti dell’Acquarone, ha illustrato brevemente la storia dei Centri dell’Area Socio Sanitaria (Centro Benedetto Acquarone e Centro Franco Chiarella a Chiavari, Centro Costa Zenoglio a Castiglione Chiavarese) tratteggiandone l’evoluzione, anche in termini di utenza, dalla loro nascita a oggi.

Così Marisa Persico, presidente dell’Associazione don Nando Negri Onlus, al termine della giornata:

«L’incontro era nato dall’esigenza di valutare quel che è stato fatto finora e che cosa, insieme, si potrà fare in futuro. In sostanza, come l’Associazione potrà contribuire ulteriormente alle opere del Villaggio.

L’Associazione Don Nando Negri Onlus è nata dieci anni fa per sostenere, come da suo statuto, il Villaggio del Ragazzo e le realtà che in esso vivono, molte delle quali nacquero dalla “fantasia della carità” e insieme dalla concretezza del vissuto, entrambe frutto dell’intelligenza di don Nando. Incontro ben motivato quindi, e che potrà dare altri frutti. Dal confronto, infatti, sono emerse idee che, si auspica, potranno diventare anche progetti realizzabili.»