L’Istituto di Istruzione Superiore “Giovanni Caboto” di Chiavari e Santa Margherita Ligure, in collaborazione con l’Accademia del Turismo di Lavagna, bandisce la seconda edizione del un concorso di scrittura per racconti brevi e ricette a tema “Cibo e Cultura”.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – SEZIONE RACCONTI BREVI

ELABORAZIONE DI UN BREVE RACCONTO ISPIRATO AL TEMA “CIBO E CULTURA”

a) Sezione giovani – Racconto breve riservato a chi non abbia ancora compiuto 18 anni di età

b) Sezione adulti – Racconto breve riservato a tutti i maggiorenni

Art. 1 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutti coloro che, coltivando la passione della cucina, vogliono proporre un breve racconto con eventuale descrizione di una ricetta che metta in risalto il legame affettivo o il ricordo che lega comunque il cibo alla cultura di un luogo o di un momento vissuto con amici o la famiglia.

Art. 2 – ELABORATI – I partecipanti potranno presentare un solo elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito. La lunghezza del testo non dovrà superare le 8000 battute, compresi gli spazi e i segni di punteggiatura scritte con carattere Times New Roman corpo 12 e interlinea da 1,5.

Art. 3 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (2 copie). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione del racconto dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, ivi allegato, e dovrà essere inserito in busta chiusa. Il testo su carta e la busta chiusa contenente i dati dovranno essere inseriti a loro volta in una busta che sarà sigillata e recherà soltanto la scritta: “CONCORSO LETTERARIO”. I testi non saranno restituiti.

Art. 4 – SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) presso l’I.I.S. “G. Caboto”, Via G.B. Ghio 2-4, 16043 Chiavari (GE) entro e non oltre le ore 12 del giorno 13 maggio 2019. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.

Art. 5 – VALUTAZIONE e PREMIAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica, ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile ed insindacabile. I vincitori saranno proclamati in apposita Cerimonia all’interno dell’evento Festival della Parola 2019 nella sede della Società Economica il giorno 1 giugno alle ore 11:00.

Art. 6 – DIRITTI D’AUTORE – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

Art. 7 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media.

Art. 8 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Concorso Letterario.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – SEZIONE RICETTE

ELABORAZIONE DI UNA RICETTA ISPIRATA AL TEMA “CIBO E CULTURA” PER GLI ALLIEVI DELLE SCUOLE ALBERGHIERE E DEGLI ENTI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE NEL SETTORE ALBERGHIERO

a) Ricetta caratterizzata da prodotti tipici del territorio ligure con introduzione per motivarne la scelta che deve essere ricondotta a esperienze scolastiche.

Art. 1 – ELABORATI – I partecipanti potranno presentare un solo elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito. La lunghezza dei testi non dovrà superare le 8000 battute, compresi gli spazi, scritte con carattere Times New Roman corpo 12 interlinea da 1,5.

Art. 2 Art. – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo dovrà essere prodotto su supporto cartaceo (2 copie). Il testo non dovrà in alcun punto recare indicazione del nome dell’autore o altro riferimento che consenta il riconoscimento di quest’ultimo, pena l’esclusione del racconto dal concorso. Il nome dell’autore con i relativi dati personali dovrà essere indicato a parte sul modulo di partecipazione, ivi allegato, e dovrà essere inserito in busta chiusa. Il testo su carta e la busta chiusa contenente i dati dovranno essere inseriti a loro volta in una busta che sarà sigillata e recherà soltanto la scritta: “CONCORSO LETTERARIO”. I testi non saranno restituiti.

Art. 3 – SCADENZA – La busta dovrà essere consegnata o spedita (farà fede il timbro postale) presso l’I.I.S. “G. Caboto”, Via G.B. Ghio 2-4, 16043 Chiavari (GE) entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 12 maggio 2019. I testi pervenuti successivamente non verranno presi in considerazione.

Art. 4 – VALUTAZIONE e PREMIAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica, ed umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Un componete della giuria sarà un addetto del settore per confermare la fattibilità e qualità della ricetta proposta, verranno valutati sia l’introduzione sia la ricetta. Il giudizio della giuria sarà inappellabile e insindacabile. I vincitori saranno proclamati in apposita Cerimonia all’interno dell’evento Festival della Parola 2019 nella sede della Società Economica il giorno 1 giugno alle ore 11:00.

Art. 5 – DIRITTI D’AUTORE – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione al promotore del concorso senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.

Art. 6 – PUBBLICITÀ – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso la stampa ed altri media.

Art. 7 – ALTRE NORME – La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Concorso Letterario.