Orientamenti 2018: anche la Formazione Professionale del Villaggio del Ragazzo al salone di Genova da oggi a giovedì 15

Orientamenti 2018: anche la Formazione Professionale del Villaggio del Ragazzo al salone di Genova da oggi a giovedì 15

La Formazione Professionale del Villaggio del Ragazzo è presente anche quest’anno con un proprio stand presso i Magazzini del Cotone al Porto Antico di Genova, per partecipare alla 23ª edizione di Orientamenti, il Salone della Scuola, Formazione, dell’Orientamento e del Lavoro in svolgimento da oggi martedì 13 fino a giovedì 15 novembre 2018.

Nello stand che ospita il Villaggio del Ragazzo, visitabile presso il Modulo 8 – Piano Terra, in particolare evidenza i corsi Operatore Elettrico, Operatore del Legno e dell’Arredamento, Operatore Meccanico presso il Centro San Salvatore di Cogorno e Operatore Meccanico presso il CFP A. Spinelli di Genova.

ORIENTAMENTI 2018

Orientamenti non è solo conoscere se stessi, il mercato del lavoro, la società, le opportunità formative, è anche il luogo per conoscere e valorizzare il proprio talento, attraverso la Notte dei Talenti, le WorldSkills e i laboratori sulle otto competenze chiave dell’Unione Europea.

Iscritto alla European Vocational Skills Week 2018, il Salone è arricchito con le 7 vie dei mestieri e delle professioni di domani raccontate dai capitani coraggiosi dalla contemporanea presenza dell’International Career Day, con nuove proposte per il futuro professionale dei giovani.

Infine ospiterà il Convegno Nazionale sull’Orientamento, l’appuntamento più importante per tutti gli insegnanti delle scuole italiane di ogni ordine e grado.

7 COLORI, 7 VIE Nel “villaggio dell’orientamento” sono state progettate 7 vie dei mestieri e delle professioni e 2 focus speciali articolate in 84 “Piazze”, costruite nei luoghi più significativi del Porto Antico di Genova, che verranno proposte e raccontate dai Capitani Coraggiosi, figure di spicco delle professioni del mondo del lavoro.

In ognuna di queste Piazze, gli studenti potranno conoscere giorno per giorno i profili professionali più significativi, partecipando a seminari, laboratori, colloqui individuali, esibizioni, storie di vita e molto altro.(fonte: Orientamenti)