Centro Costa Zenoglio, la casa che accoglie nella serenità

Centro Costa Zenoglio, la casa che accoglie nella serenità

Al Centro Costa Zenoglio – Villaggio del Ragazzo di Castiglione Chiavarese, da più di 10 anni è attivo un servizio di residenza sanitaria assistenziale per disabili: una piccola comunità di 20 posti per persone con disabilità sia psichica che fisica.

Un nuovo video realizzato dal responsabile della comunicazione del Villaggio del Ragazzo Roberto Frugone, attraverso le voci degli operatori e le testimonianze degli ospiti, presenta un ritratto della struttura di Castiglione.

Così Fabrizio Tassistro, coordinatore del Centro Costa Zenoglio:

«Da anni abbiamo una stabilità nella presenza di persone che curiamo e che hanno bisogno. Stabili sono anche i lavoratori dipendenti del Villaggio del Ragazzo, che qui hanno trovato un equilibrio lavorativo. È una grande soddisfazione, che si somma a quella di poter operare al meglio in un’attività di cura molto importante per persone con disagio.

Il “progetto di casa” del Centro Costa Zenoglio è così chiamato non banalmente, ma perché già il fondatore del Villaggio don Nando Negri, a cui questa villa storica venne donata, diede l’impronta di quello che doveva essere un progetto di sviluppo che riportasse quegli elementi di casa, di domicilio caloroso. L’obiettivo che ci siamo sempre prefissi, con tutte le persone che qui lavorano, è quello di un’accoglienza di tipo casalingo, da focolare domestico.»